Articoli recenti

Spagna 1492: l’antisemitismo prima di Hitler

di Stefano Jesurum I nazionalismi c’entrano poco o nulla, i processi politici o l’affermazione di una visione secolarizzata e laicizzata della storia pure.Ciò che conta veramente è «il sangue», la discriminante «fisica», quell’essere, e proprio quello, uomo e donna, vecchio e bambino. Non è dunque vero che antigiudaismo religioso (cristiano) e antisemitismo razzista siano momenti […] Continue reading

Secondo anniversario della scomparsa di Achille Ardigò

Nell’occasione del secondo anniversario della scomparsa di Achille Ardigò verrà celebrata una Messa di suffragio venerdì 10 settembre alle ore 18.30 presso quella che era la sua parrocchia, San Giuseppe Sposo (Bologna, Via Bellinzona 6, adiacenze … Continue reading

Propaganda Potere Protezione

di Luigi Bettazzi Uno degli argomenti centrali, nella vita e nell’informazione attuali dell’Italia, è quello della P3, che sarebbe una Loggia massonica impegnata a manovrare le istituzioni e a organizzare opportunità finanziarie a vantaggio del Governo e di personaggi partecipi o comunque amici del Governo. Non si sa se veramente si tratti di una Loggia […] Continue reading

Nota autobiografica? – BXVI su Leone XIII

“Un Papa molto anziano, ma saggio e lungimirante, poté così introdurre nel XX secolo una Chiesa ringiovanita, con l’atteggiamento giusto per affrontare le nuove sfide. Era un Papa ancora politicamente e fisicamente “prigioniero” in Vaticano, ma in realtà, con il suo Magistero, rappresentava una Chiesa capace di affrontare senza complessi le grandi questioni della contemporaneità.” […] Continue reading

Bindi, più cautela

Ceccanti (Pd) Più prudenza da parte di Rosy Bindi, per il ruolo che ricopre e per non affermare una vocazione minoritaria Le dichiarazioni di ieri di Rosy Bindi, come dimostrano anche le reazioni, segnalano che è richiesta da parte sua molta più prudenza per almeno due motivi. Il primo è una questione di metodo, connessa […] Continue reading

Per tornare sul tema

MENO STATO PIU’ SOCIETA’ Le scelte di Cameron la via italiana di Maurizio Ferrera (dal Corriere di oggi) Nel mondo anglosassone è in corso un ambizioso esperimento politico volto a ridisegnare i confini fra pubblico e privato. Meno Stato, più società: questa è la formula che ha ispirato il programma di Obama e soprattutto quello […] Continue reading