“Botti” di fine anno


“La pace purtroppo, ai nostri tempi, in una società sempre più globalizzata, è minacciata da diverse cause, fra le quali quella di un uso improprio del mercato e dell’economia”.

(Dalla LETTERA APOSTOLICA IN FORMA DI “MOTU PROPRIO” DI BENEDETTO XVI PER LA PREVENZIONE ED IL CONTRASTO DELLE ATTIVITÁ ILLEGALI IN CAMPO FINANZIARIO E MONETARIO)

… dunque: si difenda il fine proprio di mercato ed economia. Chi? La comunità internazionale (poveri Tremonti e D’Alema statalisti …). Come? Anche con appropriati principi e strumenti giuridici. Perciò: Santa  Sede approva la linea e lo  Stato (ben poco ‘Stato’) della città del Vaticano si adegua. Altrimenti? Annetti di galera.

Botti beneaugurali di fine anno!

Anche per questo: Te Deum laudamur, te Domine confitemur …

Leave a Comment