Gasbarra: rimango…


Caro direttore,
dopo aver firmato, insieme a 31 colleghi parlamentari del Pd, la lettera a Fazio e Saviano vorrei nello stile del programma di Rai3 inviarle questa breve riflessione:

Vado via perché vincono sempre i forti! Rimango perché l’amore per la vita sempre e comunque è più forte dei forti!
Vado via perché un malato e i suoi familiari non contano quanto un ministro della Lega! Rimango perché i ministri e i programmi tv passano, ma i buoni esempi restano!
Vado via perché non ho vinto le elezioni, non ho scritto libri, non sono conosciuto e popolare e quindi non ho voce! Rimango perché la voce non è solo quella della tv!
Vado via perché c’è la macchina del fango, ma anche quella del silenzio verso chi ha idee diverse! Rimango perché la voce dell’amore rompa il silenzio!
Vado via perché anche io voglio un modello di vita diverso da quello che ci impongono da 15 anni, ma non ho giornali, tv e segretari di partito per spiegarlo! Rimango perché le mie idee e i miei bisogni sono più forti dei giornali, delle tv, dei partiti e di certi intellettuali!
Vado via perché sono malato, vecchio, nero, handicappato, povero e brutto! Rimango perché la vita è bella anche se sono povero, brutto, handicappato, malato, vecchio e nero!
Vado via perché i cattolici vengono applauditi quando parlano di pace, di solidarietà e contestano il premier per il suo stile di vita, ma vengono fischiati o ignorati quando rivendicano i princìpi della loro fede, sulla vita, la famiglia e l’aborto! Rimango perché i cattolici rispettano la laicità dello Stato e la loro fede prescinde dagli applausi di convenienza e non si spaventa dei fischi!
Vado via perché non c’è più il partito dei cattolici! Rimango perché i cattolici sono liberi e non hanno bisogno di un loro partito!
Vado via perché c’è Berlusconi! Rimango perché prima di Berlusconi c’è lo Stato! Vado via perché chi non toglie il sondino è considerato egoista e prepotente! Rimango perché chi non toglie il sondino è solo e senza voce!
Vado via perché Fazio e Saviano non rispettano quello che ha deciso il cda Rai! Rimango perché non mi rivolgerò mai al cda Rai per rivendicare una mia posizione, ma mi batterò con ogni mezzo per dare voce a chi non la pensa come me!
Vado via perché alcuni valori non sono più di moda! Rimango perché le mode passano!
Vado via perché lo Stato non è vicino ai bisogni dei deboli! Rimango per difendere lo Stato dai forti!
Vado via perché Fazio e Saviano non rispondono alla lettera dei parlamentari!  Rimango perché un parlamentare ha il dovere e l’obbligo di rispondere alle lettere di tutte le persone!
Vado via perché non mi sento rispettato! Rimango perché tutti siano rispettati!

Enrico Gasbarra  deputato del Pd

(apparso su Avvenire 28/11/2010)

1 Comment

  1. Alessandro Canelli ha detto:

    Fazio conclude la sua trasmissione dando la notizia della morte di Monicellli, un suicidio di un vecchio malato. What a coincidence….

Leave a Comment